Conoscenza UVC

Home>Risorse>Conoscenza UVC

Quali sono i pericoli della formaldeide?

Tempo: 2020-07-23

Nell'attuale era del 21 ° secolo, la maggior parte dei cittadini di diverse nazioni preferisce trascorrere del tempo in ambienti chiusi, in particolare centri commerciali, ristoranti al coperto, case, uffici, università, ecc.

Esiste un'alta possibilità che la quantità di particelle di inquinamento invisibili in ambienti chiusi sia molto più elevata dell'inquinamento esterno a questi luoghi.

In generale, lo scarico rapido di inquinanti è la causa di questo tipo di inquinamento indoor.

I composti evaporativi e vaporosi, noti anche come composti organici volatili (COV) sono irradiati da pochi processi come la cottura, la combustione, l'emissione di diversi tipi di gas, il fumo formato dal tabacco, i mobili per la casa come letti, tavoli, sedie, ecc. Materiali da costruzione e traffico inquinamento.

Tra tutti, la formaldeide (HCHO) è uno degli inquinanti più abbondanti che si trovano comunemente nel nostro ambiente inquinato, sia in ambienti chiusi che aperti.


Che cos'è la formaldeide


La formaldeide è un composto chimico semplice composto da idrogeno, ossigeno e carbonio.

Tutte le forme di vita tra cui batteri, piante, pesci, animali e umani generano naturalmente formaldeide come un pezzo del metabolismo cellulare.

La formaldeide è una sostanza chimica che non ha colore, è infiammabile, significa che può rapidamente prendere fuoco e ha un forte aroma che viene utilizzato nei materiali da costruzione e per produrre molti oggetti di uso quotidiano.

La formaldeide è notevole per i suoi punti di forza conservanti e germicidi.

Oltre a queste caratteristiche, la chimica della formaldeide viene utilizzata per produrre una vasta gamma di prodotti di livello avanzato.

È uno dei composti più studiati, ricercati e compresi negli studi chimici.


Quali sono gli effetti sulla salute della formaldeide


Nel 1995, la US Environmental Protection Agency (USEPA) ha riconosciuto la contaminazione ambientale interna come una delle maggiori minacce ambientali.


La formaldeide è stata dichiarata come cancerogena umana accettata (materiale cancerogeno) dall'Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro e come cancerogena umana prevedibile dalla US Environmental Protection Agency.


1. Ricerche sulla formaldeide


La formaldeide può provocare irritazione alla pelle, agli occhi, al naso e alla gola e ha dimostrato di promuovere il cancro negli animali da laboratorio.

Ad esempio: nei ratti, la formaldeide inalata è stata la ragione per causare tumori della cavità nasale e leucemia.

In un'altra ricerca, ai ratti è stata somministrata acqua con formaldeide. C'è stato un aumento dei tumori allo stomaco.

Un altro esempio di topi stava diffondendo una soluzione al 10% di formaldeide sulla pelle era associato alla rapida crescita dei tumori.

Una quantità estrema di esposizione alla formaldeide può originare alcuni tipi di tumori nell'uomo, ma le conseguenze dell'esposizione al volume minore sono vaghe.

Uno studio afferma che se la formaldeide viene inalata a livelli di una concentrazione di 1.9 parti per milione (ppm) per 40 minuti, non aumenta i livelli ematici di formaldeide.

Varie ricerche epidemiologiche su persone esposte alla formaldeide in una stazione di lavoro hanno una connessione tra l'esposizione alla formaldeide e il cancro del rinofaringe (la parte superiore della gola).

Vari altri ricercatori hanno scoperto che le persone associate all'occupazione medica, che usano formaldeide, hanno maggiori rischi di leucemia.

Alcuni studi sui membri del personale industriale, che sono direttamente esposti a una maggiore concentrazione di formaldeide, hanno anche elevate possibilità di leucemia.

Uno studio ha scoperto che i professionisti del lavoro esposti alla formaldeide hanno aumentato i livelli di alterazioni cromosomiche nei primi globuli bianchi nel midollo osseo rispetto al normale.

Questa teoria rafforza la connessione praticabile tra esposizione alla formaldeide e leucemia.


2. superiore Livelli di formaldeide


I livelli di formaldeide sono più alti nelle seguenti tre condizioni:


  • Case con i fumatori:


Il fumo costituito dal tabacco bruciato contiene formaldeide. Se qualcuno fuma prodotti a base di tabacco, il fumo potrebbe essere la causa sostanziale della formaldeide nella propria casa.


  • Case con nuove decorazioni:


La formaldeide si trova spesso nelle case / uffici che arrivano dai materiali da costruzione utilizzati nella costruzione.


In particolare, prodotti in legno pressato, come pannelli di particelle di legno, pannelli di fibra a media densità e pannelli di compensato di legno duro.


I prodotti in legno pressato che usano la colla hanno una pasta di urea-formaldeide. Rilascia normalmente una quantità abbondante di formaldeide rispetto a quelle contenenti pasta fenolo-formaldeide.


Ci sarà sempre meno formaldeide rilasciata col passare del tempo.


Ma ci vogliono ancora mesi o addirittura anni per fermare completamente l'emissione di formaldeide.


Normalmente, i livelli di formaldeide sono eccessivi nelle case / uffici di nuova costruzione o recentemente ridecorate.


  • Estate


Nelle diverse stagioni dell'anno, la quantità di formaldeide rilasciata varierà.


La percentuale di formaldeide interna al di sopra dello standard è del 20% in inverno, del 36% in primavera, dell'84% in estate e del 70% in autunno.


Quindi perché il rilascio di formaldeide indoor aumenta in estate?


(1) Temperature:


In estate, la temperatura è alta, l'adesivo è stato decomposto e le molecole di formaldeide decomposte hanno anche una mobilità sufficiente (assorbendo l'energia termica nell'aria) per diffondersi dall'interno dei mobili.


Gli studi hanno scoperto che per ogni aumento di 1 ° C della temperatura, la concentrazione volatilizzata di formaldeide aumenterà dell'8-12%.


(2) Humidità:


In estate l'umidità è elevata e le molecole di acqua vengono aumentate e attive, il che viene facilmente trasmesso ai mobili, facendo sì che l'adesivo produca più deliquescenza, producendo così più formaldeide libera.


I risultati di ricerche correlate mostrano che, quando la temperatura della stanza sale a 30 ℃, l'umidità relativa nella stanza è del 45%, quindi la concentrazione di formaldeide rilasciata nell'aria è di 0.223 mg / m³, che supera 2.23 volte dello standard di qualità dell'aria interna.


Quando la temperatura ambiente sale a 34e l'umidità relativa è del 50%, la concentrazione di rilascio di formaldeide può superare le 5.53 volte standard.


Per ogni aumento di 10 ° C della temperatura interna, la concentrazione di formaldeide raddoppierà approssimativamente e il tasso di rilascio di formaldeide raddoppierà di conseguenza;


Quando la temperatura interna è salita da 18 ° C a 38 ° C, l'emissione di formaldeide è aumentata da 0.08 mg / ㎡ • ha 0.4 mg / ㎡ • h.


In questo ambiente, le persone manifestano sintomi come formicolio agli occhi e prurito alla gola.


Fotodegradazione della formaldeide mediante fotocatalizzatore TiO2


La formaldeide (HCHO) è uno dei contaminanti indoor più tipici.

L'esposizione per un periodo di tempo più lungo all'ambiente con questo composto chimico (concentrazione superiore a 0.1 mg / m3) può essere pericolosa per il corpo umano.

I metodi tradizionali per rimuovere la formaldeide (HCHO) dall'ambiente includono l'assorbimento e la diluizione con l'aria fresca e la catalisi.

Il filtro di adsorbimento ha la limitazione della saturazione di adsorbimento e deve essere sostituito dopo un po 'di tempo, mentre la diluizione con aria fresca ha una carenza di costi energetici più elevati.

La fotocatalisi è una tecnologia emergente e incoraggiante per la purificazione e la decontaminazione dell'aria interna che utilizza TiO2 come catalizzatore sotto l'illuminazione della luce UV.

Questa reazione chimica ossida i COV in CO2 e H2O a temperatura ambiente normale e pressione atmosferica normale.


Tuttavia, molte ricerche sulla degradazione dei contaminanti mostrano che i soli raggi UV / TiO2 non erano sufficienti nella procedura di degradazione dei contaminanti gassosi.

Quando l'HCHO è inferiore a 1 ppm, la decomposizione fotocatalitica di HCHO è diminuita rapidamente e quindi quasi si interrompe sulla strada.

Questo è il motivo per cui l'immobilizzazione di TiO2 su un materiale adsorbente è stata utilizzata per aggiornare e perfezionare l'efficienza di rimozione di HCHO.

Pertanto, è stato progettato un film di rete TiO2 / AC riempiendo la particella nanometrica TiO2 sulla superficie del carbone attivo, al fine di eliminare efficacemente l'HCHO.

L'eliminazione fotocatalitica dell'HCHO gassoso è stata effettuata sulla superficie del nanometro TiO2 sotto l'irradiazione della luce UV. Durante il processo, i fori di foto-produzione e l'elettronica possono reagire con le molecole d'acqua che si assorbono sulla superficie del catalizzatore per produrre idrossile.

L'idrossile appena trattato è un componente essenziale nell'eliminazione fotocatalitica di HCHO. Il nanometro TiO2 è stato usato come fotocatalizzatore.

Tutto sommato, l'HCHO per interni può essere fotocatalitico degradato in modo efficiente dalla luce UV e dalla pellicola di rete TiO2 / AC e può essere ridotto al di sotto di 0.1 ppm, che è necessario per gli standard di qualità degli interni.

È possibile degradare fotocataliticamente l'HCHO indoor con luce UV e film TiO2.


Articolo correlato: La migliore guida all'acquisto per l'acquisto di lampade UV


Efficiente soluzione LED UVC per Minisplit


Soluzione UVC efficiente per unità HVAC